Per i nostri media i morti cubani non contano. Di Gaddo Melani

di Gaddo Melani, giornalista e membro ASC
1° dicembre 2016

Risultati immagini per avion barbados cuba

Martedì 29 precipita in Colombia un aereo sul quale viaggiava una squadra di calcio brasiliana. E’ una strage. L’impressione è grande e i mezzi d’informazione, chi più,chi meno, ricordano i precedenti disastri aerei che hanno seminato lutto nel mondo dello sport.

Così, lo stesso martedì,  il TG3 della RAI  ( ore 12.00 ) stende un dettagliato elenco, che dallo schianto di Superga giunge alla disgrazia del Tupolev precipitato nel 2011 che costò la vita a una,  squadra russa di hockey su ghiaccio.

Da una veloce  ricerca sul web, circoscritta ai siti di lingua italiana e francese, ho trovato diverse cronologie ,la più circostanziata su Sky Sport. Essa parte dalla tragica scomparsa, nel lago di Garda,  nel 1931, di un ex-giocatore del Padova, precipitato a bordo del suo monoplano e prosegue ricordando tutte le tragedie, grandi e minori,  dal 1941 sino al 2011, avvenute in Asia e in Africa, in America Latina e in Europa.

Risultati immagini per pusimos la bomba y que posada carrilesMa in nessuna di queste si fa cenno alla scomparsa nei cieli dell’America Centrale della squadra nazionale giovanile di scherma di Cuba. Gli atleti erano a bordo di un velivolo delle linee aeree nazionali, decollato dalle Barbados e diretto all’Avana. Il velivolo venne distrutto da un’esplosione. I morti furono 73, di cui i 24 atleti della squadra di scherma.
Era il 6 ottobre del 1976. Si trattò di un atto terroristico, organizzato dalla CIA. E più precisamente dal suo agente Posada Carriles. Quest’ultimo ha ottenuto il passaporto statunitense e vive a Miami. Sicuramente la mattina del 26 novembre sarà stato in piazza a inneggiare alla libertà e alla democrazia.

I morti cubani non contano, nemmeno esistono, ma, anche alla luce di quanto abbiamo letto e sentito di questi giorni,  sarebbe ingenuo meravigliarsene.

Risultati immagini per barbados avion terrorismo

Pubblicato in Attualità, Cuba, Internazionale, Svizzera

IL GENOCIDIO PIÙ LUNGO DELLA STORIA

Fidel Castro: Cos'è Rivoluzione

Santiago Alvarez - Solidaridad Cuba Vietnam (1965)

Eventi

Data / Ora Evento
10.09.2017 - 30.10.2017
0:00
SOLIDARIDAD con CUBA!
18.10.2017 - 26.11.2017
9:00 - 23:00
Expo "iChe vive !"
Café du Tunnel, Fribourg
17.11.2017
19:00 - 23:00
Filmabend: STIMMEN AUS KUBA
Kulturstube Ziegelhof Liestal, Liestal
25.11.2017
Tutto il giorno
ACTO DE HOMENJAE a FIDEL en Berna

FILM. Brigata Europea di Solidarietà con Cuba

Cuba 2014 from Pilar Koller on Vimeo.

Sfilata 1° Maggio 2016. La Habana

Archivi

Fidel Castro: Cosa sono gli Stati Uniti (video)