1° gennaio 2022. Cuba vive e vivrà! (+VIDEO)

A nome del generale dell’esercito Raúl Castro Ruz, dei nostri combattenti storici, della nostra squadra del Partito e del nostro governo, vi abbraccio e vi chiedo di prendervi cura di voi stessi e dei vostri cari. La patria ha bisogno di tutti“, ha detto il Primo Segretario del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, in un video di congratulazioni al popolo di Cuba.

preso da Granma
Traduzione e adattamento: GFJ

Nel suo messaggio ha aggiunto: “Il 2021 finisce. Un anno di perdite e di duro apprendimento, ma anche di vittorie. Voglio mandare un abbraccio a tutti voi, invitandovi a intraprendere insieme il cammino del nuovo anno, con ottimismo e gioia.”

Miguel Díaz Canel ha affermato che nessuno sa come sarà il 2022, ma che è ha una certezza: “Ognuno di noi, se insieme, può fare meglio“.

La grande sfida in sospeso è la ripresa economica, e sarà possibile solo se teniamo a bada il covid-19 e sfruttiamo tutto ciò che il paese ha trasformato alla ricerca di maggiore efficienza. Nulla indica che il blocco finirà. Tutto dipenderà da noi e dalle nostre forze. Dimostriamo ancora una volta che si può fare. Rendiamo possibile anche l’impossibile“.

Esprimiamo insieme la gioia che ci ha portato fin qui: Cuba vive e vivrà. Hasta la victoria siempre“, ha concluso.

Video discorso (originale)

 

Pubblicato in Attualità, Blocco, Cuba

IL GENOCIDIO PIÙ LUNGO DELLA STORIA

Fidel Castro: Cos'è Rivoluzione

Santiago Alvarez - Solidaridad Cuba Vietnam (1965)

Cuba - Solidarietà, Salute, Internazionalismo

ARCHIVI

Fidel Castro: Cosa sono gli Stati Uniti (video)

Viva el Socialismo (Fidel Castro Tribute)