Che il Sindacato migliori le cose

IL DOCUMENTO BASE DEL XX CONGRESSO

 Nelle assemblee svolte sino ad oggi è stato reclamato un protagonismo più forte delle strutture di base

Susana Lee 

foto: Juvenal Balán

“Più di un milione di lavoratori hanno partecipato all’analisi del documento di base del XX Congresso della CTC  nelle 30.038 assemblee effettuate sino ad oggi, il 45% di quelle programmate”, ha informato Ermela García Santiago, membro della Commissione Organizzatrice del Congresso che si svolgerà  tra il 20 e il 2 febbraio del 2014.

L’importante processo, iniziato lo scorso  25 ottobre e che si estenderà sino al prossimo 10 dicembre, costituisce la sessione del congresso in ogni collettivo di lavoro, come parte dell’ ultima fase preparatoria per l’incontro alle cui giornate finali parteciperanno 120 delegati, dei quali il 60%  proviene dalle basi sindacali.

Negli incontri già svolti nei centri sono stati eletti  32.698 pre-candidati a delegati e  29 degli 85 delegati che parteciperanno in forma diretta, oltre a 31000 pre-candidati che formeranno il Consiglio Nazionale della CTC.

“Anche se l’esame di massa della bozza del progetto del Codice del Lavoro è stato tanto recente,  valutiamo come profonda la vasta partecipazione dei lavoratori che hanno approfondito i temi del documento base, realizzando circa 90.000 proposte”, ha spiegato la García.

“Tutte le proposte vogliono perfezionare il lavoro della sezione sindacale, ha aggiunto, e trasformare il lavoro del sindacato, e va segnalato come sono vincolate  le trasformazioni nei settori, le insoddisfazioni, e il ruolo che il sindacato deve svolgere nei cambiamenti che avvengono in generale nell’economia e nei suoi centri.   

Temi come un migliore sviluppo delle assemblee degli iscritti e altri riferiti a come il sindacato deve rappresentare i lavoratori, hanno concentrato molte opinioni.

Lo sviluppo degli accordi adottati,  i problemi vincolati al salario, i temi dei pagamenti, le condizioni di lavoro, l’emulazione, gli stimoli, l’attenzione ai giovani, sono state al centro dei dibattiti.

È forte l’interesse che il sindacato svolga meglio le sue funzioni e che lavori meglio nel futuro, con un protagonismo più forte nelle trasformazioni economico-sociali del paese, Così come per  la bozza del Codice del Lavoro, tutti i criteri sono statti elencati e valutati dai gruppi creati nella CTC per analizzarli prima dell’ulteriore dibattito nel Congresso.

(Traduzione Granma Int.)



» http://www.granma.cu/italiano/cuba/29noviembre-sindicato.html
Pubblicato in Attualità

ARCHIVI


Warning: Undefined array key "sfsi_facebook_display" in /home/cubasich/www/nuevo/wp-content/plugins/ultimate-social-media-icons/libs/controllers/sfsiocns_OnPosts.php on line 297

Warning: Undefined array key "sfsi_youtube_display" in /home/cubasich/www/nuevo/wp-content/plugins/ultimate-social-media-icons/libs/controllers/sfsiocns_OnPosts.php on line 323

Warning: Undefined array key "sfsi_linkedin_display" in /home/cubasich/www/nuevo/wp-content/plugins/ultimate-social-media-icons/libs/controllers/sfsiocns_OnPosts.php on line 346