Donna cubana con la luce esemplare di Vilma Espín (+FOTO e VIDEO)

Da quel 7 aprile, quando nascesti, la patria s’illuminò per sempre con la luce del tuo sorriso. Portasti tanta semplicità e carisma che la tua presenza si stampò, gioiosa e calda, nella memoria del tuo popolo.

di
Fonte:
Traduzione e aggiunte: G. Federico Jauch (GFJ)

Foto: Orlando Cardona

Come non ricordarti, donna di stirpe eccezionale, essere umano ineguagliabile, dolce protettrice degli umili, guerriera instancabile. Hai impregnato di gloria, con il tuo esempio, il luogo conquistato dal braccio femminile nell’intensa battaglia per la libertà definitiva di Cuba. E nelle tue nobili azioni vivono, eternamente, le sacre eroine.

Vilma Espín, esempio eterno della donna cubana

Sei stata, sei e sarai sempre una donna in Rivoluzione, temprata al tuo tempo e capace di costruire legami di sensibilità e rispetto per chi ti circonda. La tua visione dei diritti delle figlie di quest’isola era così chiara che è impossibile parlare di un paese avanzato in termini di uguaglianza di genere e pari opportunità senza citare il suo nome.

Vilma Espín e Fidel Castro

Le tue compagne di lotta impararono ad ascoltarti, e l’eterno Comandante in Capo di quest’opera, provò nei tuoi confronti non solo ammirazione, ma rispetto, e riconobbe in te la distintiva maturità patriottica, la saggezza delle tue parole, quando in ogni scenario difendevi con veemenza la necessità che il socialismo cubano si ergesse a paradigma davanti al mondo, per essere una società inclusiva, con piene opportunità di emancipazione e crescita delle donne.

Ma la tua opera non cessò mai di essere. La grande opera che hai costruito a partire dalla Federazione delle Donne Cubane ha dimostrato che l’impegno della Rivoluzione verso le sue figlie era reciproco, e che era tanto urgente responsabilizzarle quanto rendere ogni giorno più grande il loro contributo alla crescita del paese. E così è stato, così è, e così sarà.

 Foto: "La boda rebelde". Vilma Espín e Raúl Castro: 60 anni di amore sbocciato nel Secondo Fronte

Così, finché le donne cubane si alzano ogni giorno pronte a fare per il bene di tutti, finché rimangono in prima linea in ogni compito titanico, finché compiono un altro passo sulla strada per liberarsi degli stereotipi e dei ruoli frivolamente assegnati, per ergersi come protagoniste del loro tempo, del loro presente e del loro futuro, lì ci sarai tu, immensa nella tua semplicità, fiera di aver aperto questo cammino.

Grate per il tuo esempio, la tua gentilezza e la forza del tuo spirito, il nostro sarà un’estensione del tuo sorriso, in modo che la luce piena che hai irradiato rimanga intatta.

In questi tempi di dure scosse, di prove costanti alla dignità e ai principi, le tue alunne non si sono arrese, al contrario, sono cresciute, perché fare tesoro di esempi come i tuoi è fonte di ispirazione e di spinta costante, per affrontare con fermezza gli scogli del presente e le sfide che ancora dobbiamo superare.

VIDEO: Vilma Espín | Un recuerdo en la memoria de los cubanos

Pubblicato in Attualità

IL GENOCIDIO PIÙ LUNGO DELLA STORIA

Fidel Castro: Cos'è Rivoluzione

Santiago Alvarez - Solidaridad Cuba Vietnam (1965)

Cuba - Solidarietà, Salute, Internazionalismo

ARCHIVI

Fidel Castro: Cosa sono gli Stati Uniti (video)