Elezioni municipali in Venezuela 9.12.2018. Un’altra vittoria per il chavismo

Si tratta delle venticinquesima tornata elettorale in vent’anni di Rivoluzione Bolivariana. Ma c’è ancora chi definisce il Venezuela una dittatura, nonostante questo sia negato dall’evidenza.

ALBA LATINA

10/12/2018

Elezioni municipali in Venezuela: 25° tornata in 20 anni di Rivoluzione. Vittoria per il chavismo
“Dopo una tranquilla giornata di civiltà, ancora una volta il popolo del Venezuela si è espresso, ha espresso la propria volontà attraverso il suffragio, ha votato, decidendo come sempre chi sono d’ora in poi i propri rappresentanti in questo caso a livello locale ” ha dichiarato la presidente del Consiglio Nazionale Elettorale (CNE) del Venezuela, Tibisay Lucena, al termine di una giornata elettorale che ha visto il chavismo prevalere nettamente. 

Si tratta delle venticinquesima tornata elettorale in vent’anni di Rivoluzione Bolivariana. Ma c’è ancora chi definisce il Venezuela una dittatura, nonostante questo sia negato dall’evidenza.

Il Partito Socialista Unito del Venezuela (con i suoi alleati) si è aggiudicato 142 consiglieri su 156. I restanti 14 sono andati ad altri partiti e diverse alleanze. Come informa l’agenzia di stampa AVN.

La presidente Lucena ha ringraziato tutte le istituzioni dello Stato per il sostegno fornito al potere elettorale affinché le elezioni municipali si svolgessero nel miglior modo possibile.

Lucena ha inoltre affermato che la democrazia venezuelana si rafforza votazione dopo votazione: “Vinciamo tutti, vince il popolo del Venezuela, è una democrazia che si rafforza con ogni processo elettorale”.

Di vittoria per il popolo parla anche il ministro della Difesa, Vladimir Padrino López, dal Comando Strategico Operativo delle Forze Armate Nazionali Bolivariane (Ceofanb): “È stata una vittoria per il popolo e la democrazia del Venezuela, congratulazioni per averci concesso di celebrare in pace queste elezioni che chiudono un ciclo elettorale che si è tenuto in Venezuela per rafforzare la nostra democrazia”.

Sistema elettorale tra i migliori dell’America Latina

Il sistema elettorale del Venezuela è uno dei migliori in America Latina per l’efficacia nella trasmissione dei risultati e la capacità tecnologica, ha sottolineato il Comitato Elettorale di Esperti dell’America Latina (CEELA).

Nel corso di una conferenza stampa presso la sede del Consiglio Nazionale Elettorale (CNE), gli osservatori internazionali di Honduras e El Salvador hanno evidenziato il comportamento civico del popolo venezuelano.

“Abbiamo visto una convivenza che ha segnato il successo della giornata, abbiamo constatato che c’è stata trasparenza nello svolgimento della giornata e un ottimo livello di organizzazione. Crediamo che il sistema elettorale in Venezuela sia uno dei migliori in America Latina”, hanno dichiarato entrambi i rappresentanti internazionali.

Pubblicato in Attualità, Internazionale

IL GENOCIDIO PIÙ LUNGO DELLA STORIA

Fidel Castro: Cos'è Rivoluzione

Santiago Alvarez - Solidaridad Cuba Vietnam (1965)

Eventi

2019. CONGRESOS Y EVENTOS EN CUBA

01.01.2019 - 31.12.2019
in República de Cuba, Cuba

Cada 17 del mes - jeden 17. des Monats

17.04.2019 - 17.12.2019

Akt der internationalen Solidarität

05.07.2019
in Weltpostverein, BERN

"Fiesta 26 de Julio" en Berna

20.07.2019

Fiesta de Solidaridad con CUBA

27.07.2019
in Stadtpark Lichtenberg (Parkaue), Berlin

Fotoausstellung zu Kuba

22.10.2019 - 15.11.2019
in Restaurant Hirscheneck, Basel

Sfilata 1° Maggio 2016. La Habana

Archivi

Fidel Castro: Cosa sono gli Stati Uniti (video)