Fidel: “Senza cultura non c’è libertà possibile” (+ FOTO e VIDEO)

“Una rivoluzione educa, una rivoluzione combatte l’ignoranza e l’incultura, perché nell’ignoranza e nell’incultura si ergono i pilastri su cui poggia l’intero edificio della menzogna, l’intero edificio della miseria, l’intero edificio dello sfruttamento”. Fidel, discorso pronunciato al parco centrale di Melena del Sur, Primo Territorio Comunale Libero dall’Analfabetismo.


di: José Alberto Rodríguez Ávila, Equipo Editorial Fidel Soldado de las Ideas
Fonti: Cubadebate Fidel Soldado de las Ideas
Traduzione e adattamento: GFJ
Fidel Castro durante il discorso "Parole agli intellettuali", alla Biblioteca Nazionale, il 30 giugno 1961. Foto: Archivio del sito Fidel Soldado de las Ideas

“Chiediamo il massimo sviluppo a favore della cultura, e molto precisamente in funzione della Rivoluzione, perché la Rivoluzione significa, appunto, più cultura e più arte”.

In un momento di grande complessità per la Rivoluzione, Fidel Castro disse che la cultura era lo scudo e la spada della nazione. Fidel ha fatto sue le parole di Martí: “Le trincee di idee valgono più delle trincee di pietra” e ha aggiunto: “senza identità (senza cultura) non c’è libertà possibile”.

Uno dei primi esempi del suo innegabile impegno per la cultura giunse al trionfo della Rivoluzione, quando offrì    il suo appoggio a Alicia e Fernando Alonso perché continuassero con la cambagnia di balletto che divenne poi il  Ballet Nacional de Cuba. Alla morte dello storico leader della Rivoluzione, la prima ballerina assoluta, Alicia Alonso, ha ricordato il suo aiuto: “Lo ha sempre offerto con amore e rispetto. Ricorderò sempre la sua voce, gentile e vicina, chiedendo del mio lavoro artistico, chiedendo dettagli sulle attività del Balletto Nazionale Cubano, sulle sue realizzazioni e sulle sue necessità”.

Più tardi, assieme al suo amioo Alfredo Guevara, creò l’Istituto Cubano d’Arte e Industria Cinematografica (Icaic) e la Scuola Internazionale di Cinema e Televisione di San Antonio de los Baños con Gabriel García Márquez. Inoltre, fu un lettore instancabile e fondò tipografia Nazionale di Cuba, nonché un eccellente sistema di educazione artistica.

Non invano Miguel Barnet disse una volta: “L’artefice della politica culturale cubana, il gestore, è Fidel… Tutte le opzioni culturali che abbiamo oggi le dobbiamo a Fidel”.

Cubadebate e il sito Fidel Soldado de las Ideas ci offrono alcune foto e frasi che il leader storico della Rivoluzione pronunciò nel corso degli anni.

Fidel conversa con il Poeta Nazionale, Nicolás Guillén. Foto: Quotidiano Granma.

“La cultura cesserà di essere una questione d’élite quando apparterrà al popolo”.

Fidel (1967)

Alicia Alonso riceve l'Ordine "José Martí", la più alta distinzione concessa dal Consiglio di Stato cubano. Foto: Quotidiano Granma.

“Uno dei propositi fondamentali della Rivoluzione è quello di sviluppare l’arte e la cultura, proprio perché l’arte e la cultura diventino un vero patrimonio del popolo”.

Fidel (1961)

Assiemo a Sindo Garay, rinomato musicista della trova tradizionale cubana. Foto: Liborio Noval

“Senza cultura non c’è libertà possibile. La certezza di tale pensiero, che non si limita alla cultura artistica, ma implica il concetto di una cultura generale completa, che comprende la preparazione professionale e la conoscenza elementare di una vasta gamma di discipline legate alle scienze, alle lettere e alle scienze umane, incoraggia i nostri sforzi oggi”.

Fidel (2002)

Assieme a Silvio Rodríguez e Pablo Milanés. Foto: Estudios Revolución

“La cultura umana inizia con la giustizia tra gli uomini, la fratellanza tra gli uomini, la solidarietà tra gli uomini. La cultura inizia mettendo l’uomo al centro, l’obiettivo dello sforzo. E non si può definire colta una società che trasforma l’uomo in uno strumento, in un oggetto”.

Fidel (1972)

 Parla con le delegate al primo Congresso diEducazione e della Cultura durante una delle pause dell'evento. Foto: Jorge Valiente/Casa Editorial Verde Olivo

“Più un popolo è forte, più sarà sicuro del suo futuro, più è colto, più sarà preparato in tutti i campi; ma soprattutto, più ha cultura politica, più avrà cultura rivoluzionaria”.

Fidel (1972)

Percorre con Abel Prieto le zone della Escuela de Artes Plásticas di Manzanillo. Foto: Estudios Revolución

“L’arte e la parola narrata, la cultura artistica e il messaggio rivoluzionario sono diventati quasi inseparabilmente legati nel nostro processo storico. La conoscenza, la cultura generale e la coscienza politica si stanno approfondendo rapidamente”.

Fidel (2000)

Fidel con gli studenti della Scuola di Istruttori d'arte (EIA). Foto: Archivio

“Una rivoluzione educa, una rivoluzione combatte l’ignoranza e l’incultura, perché nell’ignoranza e nell’incultura si ergono i pilastri su cui poggia l’intero edificio della menzogna, l’intero edificio della miseria, l’intero edificio dello sfruttamento”.

Fidel (1961)

Composizione: José Alberto Rodríguez Ávila / Cubadebate

 

VIDEO, Fidel Castro diede impulso alla cultura a Cuba

Pubblicato in Attualità, Cuba, Cultura

IL GENOCIDIO PIÙ LUNGO DELLA STORIA

Eventi

Coronavirus en Cuba

01.01.2021 - 31.12.2022
in Cuba, Cuba

MEDICAMENTOS PARA CUBA! Campaña de recogida - Sammelaktion

26.07.2021 - 31.12.2021

¡Unblock Cuba!

01.09.2021 - 31.12.2021

Cada 17 - jeden 17. des Monats gegen die kriminelle US-Blockade...

17.09.2021 - 17.12.2021

Le Soleil de CUBA - Activités en Romandie

01.10.2021 - 31.10.2021

Konferenz: „MILITARISMUS UND FRIEDEN IN LATEINAMERIKA UND DER KARIBIK“

23.10.2021 - 24.10.2021
in Frankfurter Gewerkschaftshaus, 60329 Frankfurt/Main

LINGÜÍSTICA 2021

24.11.2021 - 26.11.2021
in Instituto de Literatura y Lingüística “José Antonio Portuondo Valdor”, La Habana

1921-2021. 1921 anno fertile per il movimento operaio e rivoluzionario mondiale. A Cuba sorge la Federazione Operaia dell’Avana, mentre in Cina, Svizzera, Italia, Portogallo… nascono i Partiti Comunisti

31.12.2021
in Cuba e il Mondo, -

V Conferencia Internacional POR EL EQUILIBRIO DEL MUNDO "Con todos y para el bien de todos"

25.01.2022 - 28.01.2022

L’IDEOLOGIA DELLA RIVOLUZIONE CUBANA

31.12.2022
in República de Cuba, Cuba

Fidel Castro: Cos'è Rivoluzione

Santiago Alvarez - Solidaridad Cuba Vietnam (1965)

Cuba - Solidarietà, Salute, Internazionalismo

ARCHIVI

Fidel Castro: Cosa sono gli Stati Uniti (video)

Viva el Socialismo (Fidel Castro Tribute)