Sanità socialista. La Repubblica Popolare Democratica di Corea come Cuba

da Pyongyang a La Habana

Il sistema sanitario della Corea del Nord, come a Cuba, è gratuito per tutti

di Enrico Vigna
Fonte: https://www.marx21.it/
Aggiunte:GFJ

South Hamgyong Provincial People’s Hospital

Mentre il paese continua la sua lotta contro la pandemia globale del coronavirus, è stato inaugurato il South Hamgyong Provincial People’s Hospital, che è stato realizzato come un centro di servizi medici completo. Alla cerimonia di apertura hanno partecipato funzionari della provincia, medici e infermieri dell’ospedale e residenti della città di Hamgyong.
Ri Jong Nam, segretario capo del Comitato provinciale del Partito dei Lavoratori della Corea, nel discorso inaugurale discorso programmatico, ha espresso la determinazione dello stato popolare ha rafforzare l’assistenza medica preventiva e curativa, in un servizio generale e dedito alla popolazione, che possa garantire ai lavoratori e a tutti i residenti nella provincia, di beneficiare pienamente del sistema sanitario pubblico socialista.

Il sistema sanitario della Corea del Nord, come a Cuba, è gratuito per tutti ed è costituito da quattro tipi di strutture ospedaliere, suddivise per grandezza. Le strutture primarie sono le cliniche, gli ambulatori e i piccoli ospedali dei paesi; le strutture secondarie sono gli ospedali delle città e delle province; nel terzo gruppo rientrano gli ospedali di livello regionale, che includono undici policlinici ospedalieri ed una struttura centrale a Pyongyang; infine, i pazienti che non possono essere curati nelle strutture terziarie vengono trasferiti in centri medici di quarto grado, come l’ospedale generale della Croce Rossa. In totale, in base ad un rapporto del Ministero della Salute della Corea del Nord e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità del 2014, le strutture in tutta la Corea del Nord sono circa 9mila.

L’ospedale di sei piani è dotato di sale operatorie e di trattamento sanitario, insieme ad apparecchiature di videocomunicazione.
L’apertura di questa nuova struttura sanitaria, fa parte degli sforzi dello stato nordcoreano per fornire un migliore servizio medico alle aree provinciali, legato alle preoccupazioni per la pandemia globale di coronavirus. A ottobre, la Corea del Nord avevo già aperto un nuovo ospedale nella città nord-occidentale di Samjiyon, vicino al confine con la Cina.

Lo Stato ha la massima responsabilità per l’assistenza all’infanzia

Tutte le cose migliori per i nostri bambini!

Nella RPDC lo Stato si assume la piena responsabilità della cura e dell’istruzione di tutti i bambini.

La risoluzione sull’educazione dei bambini a spese statali e pubbliche come politica statale, fu adottata  subito dopo la liberazione nazionale nel 1945, poi la RPDC ha adottato la legge sull’infanzia e l’educazione dei bambini nell’aprile 1976 e le norme di applicazione della legge nel luglio 2014 come decisione del Congresso del popolo.
Tali politiche statali sostengono uniformemente tutti i bambini, indipendentemente dallo status sociale o dal merito dei loro genitori e dalla quantità e qualità del loro lavoro.
Gli asili nido e le scuole materne  sono distribuiti in modo pianificato vicino ai luoghi di lavoro per offrire comodità alle lavoratrici, e sono classificati in asili giornalieri, settimanali e di dieci giorni.
A Pyongyang e nelle province sono state costruite straordinarie strutture di residenza, case per l’infanzia e orfanotrofi per gemelli e bambini senza genitori.
È stato istituito un sistema di rifornimento di beni ben selezionati, appositamente per i bambini degli asili nido e delle scuole materne in tutto il paese con lo slogan “Tutte le cose migliori per i nostri bambini!”, in modo da fornire alimenti nutritivi indispensabili alla loro crescita.
I neonati affetti da malattie minori vengono curati senza essere ricoverati in ospedale, i bambini più  deboli ricevono cure mediche e vengono ricoverati nei reparti pediatrici.
Gli infermieri hanno il dovere di prendersi cura amorevolmente e efficiente dei bambini, comprese le attenzioni per le cure igieniche e nutrizionali.
Grazie al ben organizzato sistema di formazione degli infermieri e delle maestre d’asilo, essi vengono sistematicamente formati per acquisire le qualità di madri e di educatrici competenti.
Le politiche statali e i servizi per i bambini hanno continuato a essere perseguiti e deliberati in modo costante negli ultimi 70 anni e i benefici stanno crescendo sempre più con il passare del tempo.
I funzionari, infermieri e maestre d’asilo, che si occupano direttamente della salute, dell’assistenza e dell’educazione dei bambini, sono molto stimati e apprezzati dal Paese, perché lavorano duramente per farli crescere ed educare bene.

Servizio di informazione favorevole per la salute dei bambini

Saggio artistico di bambini in Corea del Nord

L’Associazione coreana per il sostegno ai bambini ha sviluppato un programma di sostegno per promuovere la crescita fisica dei bambini e lo ha diffusamente applicato.

“In passato, in tutto il mondo si attribuiva importanza al periodo prescolare per identificare la causa dei cambiamenti nella crescita fisica dei bambini e per adottare le misure necessarie, ma negli ultimi anni il centro dell’attenzione è stato individuato nel ‘recupero della crescita’ in età scolare” ha detto Kim Myong Chol, segretario generale dell‘Associazione coreana per il sostegno ai bambini.
“…In particolare, la ricerca è stata intensificata per individuare le cause interne dei cambiamenti nell’adolescenza, come la crescita rapida, lo sviluppo degli organi genitali inclusa la ghiandola genitale e l’emergenza secondaria del processo di crescita, e i cambiamenti coincidenti alla crescita organica e nello sviluppo funzionale, per poter intraprendere misure scientifiche per promuoverne la crescita fisica…I criteri per valutare la crescita fisica dei bambini in età scolare e di altri giovani, erano stati sviluppati nel paese in passato, ma si trovavano senza le analisi delle cause legate ai passaggi adolescenziali, all’adeguamento e superamento e delle scoperte scientifiche. L’associazione ha risolto questi problemi grazie a una nuova app. Quando una serie di informazioni viene immessa in un computer, come l’altezza e il peso dell’soggetto, le foto della sua parte anteriore e dei palmi, la quantità e il tipo di pasto, l’app ne valuta lo stato di altezza e peso, l’alimentazione, i pregi, i difetti e lo standard  più opportuno da raggiungere, li valuta come esaurienti, molto soddisfacenti o non soddisfacenti e propone le misure pertinenti per il perfezionamento…”.
La madre di uno studente della Scuola media giovanile Ryusong a Pyongyang, ha detto che l’app è utile in quanto analizza la crescita dei bambini alla luce dell’igiene e della genetica medica, e mostra agli utenti i fattori positivi e negativi che contribuiscono alla crescita fisica e consente loro di adottare misure scientifiche per promuovere la crescita dei bambini.
“…L’app consente all’associazione di offrire varie cooperazioni, come la fornitura delle informazioni necessarie effettuando il monitoraggio in tempo reale della crescita fisica dei bambini in età scolare e di altri giovani, e uno studio di follow-up…” , ha affermato Kim Jong Min, membro della dirigenza  dell’associazione.
L’associazione ha anche sviluppato app per il test della vista e la formazione della vista  nei bambini, per offrire un ulteriore servizio di informazione.

Definito il nuovo piano per le riabilitazioni del 2021, nel Centro di Riabilitazione Coreano per bambini con disabilità di Pyongyang  

In Corea del Nord, come a Cuba, i bambini disabili non vengono abbandonati
A Cuba ci sono 400 scuole speciali dove studiano oltre 40 mila bambini. Altri 70 mila con diversi tipi di disabilità frequentano centri normali. Educare i minori disabili con la dignità di esseri umani è l’obiettivo della scuola speciale Solidaridad con Panamá di L’Avana. Tuttavia, lo sforzo del governo dell’isola caraibica per mantenere questo tipo di istruzione e ridurre al minimo possibile i disagi dei piccoli disabili, è minacciato dalla situazione economica, finanziaria e commerciale imposta dal blocco dagli Stati Uniti da oltre 60 anni. 

Il Centro di Riabilitazione coreano per bambini con disabilità ha esaminato le attività di riabilitazione dell’anno 2020 e ha delineato un piano di riabilitazione 2021 per bambini con disabilità. In base alle crescenti richieste del servizio di riabilitazione mobile, ha completato il nuovo piano per fornire ai bambini con disabilità cure riabilitative ed educazione speciale presso le loro case.


Vedi anche

Il sistema sanitario cubano e il Contingente Medico Internazionale Henry Reeve

DONAZIONE DELLA REPUBBLICA DEMOCRATICA POPOLARE DI COREA A CUBA PER AFFRONTARE IL COVID-19

Pubblicato in Attualità, Blocco, Cuba, Internazionale

IL GENOCIDIO PIÙ LUNGO DELLA STORIA

Fidel Castro: Cos'è Rivoluzione

Santiago Alvarez - Solidaridad Cuba Vietnam (1965)

ATTUALE

Cuba - Solidarietà, Salute, Internazionalismo

ARCHIVI

Fidel Castro: Cosa sono gli Stati Uniti (video)

Viva el Socialismo (Fidel Castro Tribute)