Le relazioni diplomatiche Cuba-Cina raggiungono il 60° anniversario (+Foto)

Fidel Castro in Piazza Tienanmen, dicembre 1995. Foto XINHUA

I principali leader dei partiti comunisti, degli Stati e dei governi della Repubblica Popolare Cinese e della Repubblica di Cuba si sono scambiati messaggi di congratulazioni in occasione dell’anniversario del sessantesimo anniversario dell’instaurazione di relazioni diplomatiche tra i due Paesi.

digital@juventudrebelde.cu
Tratto dal quotidiano Granma
Traduzione: GFJ
28 settembre 2020

Per altre informazioni e foto sulll’argomento (en español), clikka sull’immagine

I principali leader dei partiti comunisti, degli Stati e dei governi della Repubblica Popolare Cinese e della Repubblica di Cuba si sono scambiati messaggi di congratulazioni in occasione del sessantesimo anniversario dell’instaurazione di relazioni diplomatiche tra i due Paesi.Nella lettera indirizzata al compagno Xi Jinping, segretario generale del Comitato centrale del Partito comunista cinese, il generale dell’esercito Raúl Castro Ruz, primo segretario del Comitato centrale del Partito comunista cubano, ha sottolineato che il nostro Paese è onorato di essere il primo in America Latina e nei Caraibi a stabilire legami diplomatici con la Nuova Cina, riaffermando al contempo che ci accompagna la più profonda convinzione che le nuove generazioni daranno continuità all’eredità duratura di questi sei decenni che stiamo commemorando. Il primo segretario ha anche ringraziato la Cina per la sua solidarietà con una piccola nazione come Cuba, che ha resistito senza cedere.Il presidente della Repubblica di Cuba, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha detto al compagno Xi che la stretta amicizia che unisce le nostre nazioni ha superato la prova del tempo e che abbiamo fatto nostre le conquiste di ciascuno nella costruzione del socialismo. Díaz-Canel ha evidenziato la coincidenza tra i due Paesi nella necessità di salvare vite umane, applicare la scienza e cooperare a livello internazionale nell’affrontare il Covid-19.

Da parte sua, il primo ministro Manuel Marrero Cruz ha confermato al suo omologo Li Keqiang la volontà di continuare a rafforzare i legami economici e di elevarli al livello delle eccellenti relazioni politiche che ci uniscono.

Sia il segretario generale Xi Jinping che il primo ministro Li Keqiang hanno sottolineato nei loro messaggi la forte fiducia politica reciproca, i risultati fruttuosi dello scambio nei vari settori e il sostegno reciproco negli affari internazionali e regionali. Hanno anche convenuto che entrambi i Paesi hanno combattuto insieme contro il Covid-19, scrivendo un nuovo capitolo di amicizia tra i nostri popoli.

Il compagno Xi Jinping ha sottolineato che si stanno aprendo promettenti opportunità per l’amicizia cubano-cinese nel nuovo punto di partenza storico in cui ci troviamo, ratificando la volontà di lavorare insieme per ampliare la cooperazione e generare maggiori benefici per i due Paesi e i due popoli.

Cina e Cuba hanno stabilito relazioni diplomatiche il 28 settembre 1960, che sono diventate un punto di riferimento per la cooperazione, sulla base dell’uguaglianza e del rispetto reciproco, tra un grande e un piccolo Paese, entrambi socialisti, e tra una nazione latinoamericana e l’unica e indivisibile Cina.

 

Momenti delle relazioni tra Cuba e la Cina in foto

Storica visita del presidente Miguel Díaz-Canel in Cina per rafforzare le relazioni bilaterali. Foto: Estudios Revolución


Cuba e la Cina si esibiscono, mano nella mano, al Gran Teatro Alicia Alonso all'Avana, in occasione della visita ufficiale all'isola del Primo Ministro cinese Li Keqiang. Foto: Archivio digitale JR
Visita del ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez Parrilla in Cina. Foto: Estudios Revolución
Parole di condoglianze alle vittime del Grande Terremoto del Sichuan del 2008 da parte del Generale dell'Esercito Raul Castro Ruz, Primo Segretario del Partito Comunista di Cuba e Presidente del Consiglio di Stato e dei Ministri di Cuba Foto: XINHUA
Il Balletto Nazionale di Cuba presenta il Lago dei Cigni a Pechino. Il 24 gennaio 2004, in compagnia dei due attori principali, Alicia Alonso, Direttrice del Balletto Nazionale di Cuba (al centro) ringrazia il pubblico alla fine della rappresentazione classica mondiale nella Sala Grande del Popolo di Pechino. Foto: Xinhua
Il 29 novembre 1995, il Comandante in Capo, Fidel Castro Ruz, Presidente del Consiglio di Stato e dei Ministri della Repubblica di Cuba, al suo arrivo a Pechino in visita ufficiale in Cina. Foto: XINHUA
Fidel Castro visita la Grande Muraglia cinese, 1° dicembre 1995. Foto: XINHUA
24 marzo 1961, Fidel Castro Ruz, allora Primo Ministro, e Antonio Núñez Jiménez, Direttore dell'Istituto Nazionale di Riforma Agraria, visitano la Mostra sui successi economici della Cina tenutasi all'Avana. Foto: Xinhua

 

 

Pubblicato in Attualità, Cuba, Internazionale

IL GENOCIDIO PIÙ LUNGO DELLA STORIA

Fidel Castro: Cos'è Rivoluzione

Santiago Alvarez - Solidaridad Cuba Vietnam (1965)

Cuba - Solidarietà, Salute, Internazionalismo

ARCHIVI

Fidel Castro: Cosa sono gli Stati Uniti (video)