La Russia condanna le dichiarazioni di Tillerson sull’America Latina: “Noi lavoreremo per costruire ponti e non muri”

Contrariamente alle politiche aggressive degli Stati Uniti contro alcuni paesi dell’America Latina, tra cui Cuba e il Venezuela, La Russia e la Cina stanno aumentando le loro relazioni in diversi campi economici e militari con diversi paesi della regione.

http://www.lantidiplomatico.it
Notizia del: 07/02/2018

Risultati immagini per putin maduro

Il ministero degli Esteri russo ha duramente criticato martedì le dichiarazioni del segretario di Stato nord-americano Rex Tillerson contro quella che questi ha definito “la crescente presenza dell’impero russo in America Latina”. Mosca ha anche rimproverato le politiche di Washington verso questa regione.

La Russia ha criticato il razzismo e la discriminazione insita nell’amministrazione statunitense, presieduta da Donald Trump, nei confronti dei paesi latinoamericani, con particolare riferimento al Messico, dove l’inquilino della Casa Bianca intende ampliare il muro di confine. Giustificando tale posizione, Trump ha accusato il Messico di essere uno dei paesi “con il maggior numero di reati nel mondo”, una dichiarazione respinta dalle autorità messicane.

“Lavoreremo per sviluppare la cooperazione e costruire ponti – e non muri – a beneficio dei nostri paesi, della loro stabilità e sviluppo “, si legge in una dichiarazione pubblicata sul sito web del ministero degli Esteri russo, in risposta alle dichiarazioni degli Stati Uniti. UU. sulla “presenza crescente” della Russia in America Latina. Il presidente della commissione per gli affari esteri del Consiglio della Federazione russa, Konstantin Kosachev, ha denunciato che gli Stati Uniti non è interessato ai paesi latinoamericani che mantengono relazioni con la Russia e la Cina sulla base di principi democratici.

Nel respingere le accuse di Tillerson – che indicava anche la Cina -, la nota della cancelleria russa assicura che il corso politico di Mosca in America Latina “non è diretto contro nessuno” e non ha “un’ideologia o un programma nascosto”. Il testo ricorda anche che, nonostante le affermazioni del segretario di Stato degli Stati Uniti, i legami tra Russia e paesi dell’America Latina si basano su interessi comuni e hanno carattere “multilaterale”. Contrariamente alle politiche aggressive degli Stati Uniti contro alcuni paesi dell’America Latina, tra cui Cuba e il Venezuela, La Russia e la Cina stanno aumentando le loro relazioni in diversi campi economici e militari con diversi paesi della regione.

 

Pubblicato in Attualità, Internazionale

IL GENOCIDIO PIÙ LUNGO DELLA STORIA

Fidel Castro: Cos'è Rivoluzione

Santiago Alvarez - Solidaridad Cuba Vietnam (1965)

Eventi

„Die Revolution endet nicht mit ihren Guerilleros“ (M. Diaz-Canel)

29.05.2018
in Quartierzentrum Breitsch-Träff, Bern

Les défis de la Révolution cubaine dans le contexte actuel

31.05.2018
in Maison des Associations, Yverdon-les-Bains

"26 de Julio" in BERN

21.07.2018
in OVG, Muri b. Bern

"26 de Julio" in BERLIN

28.07.2018
in Stadtpark Lichtenberg (Parkaue), Berlin

Sfilata 1° Maggio 2016. La Habana

Archivi

Fidel Castro: Cosa sono gli Stati Uniti (video)