Appello per il 60° anniversario dell’ICAP, l’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli

Che la campagna “ICAP: 60 anni abbracciando l’amicizia” sia una motivazione speciale per consolidare il lavoro di solidarietà con Cuba su tutto il pianeta nonché, allo stesso tempo, la spinta necessaria che contribuisca a frantumare il muro economico eretto contro il nostro paese!

http://www.icap.cu/

gennaio-dicembre 2020

L’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli sin dalla sua creazione, il 30 dicembre 1960, da parte del Comandante in capo Fidel Castro, è stato l’espressione delle idee innovatrici e l’essenza della solidarietà della Rivoluzione cubana.

Durante tutti questi anni abbiamo portato avanti incessantemente il nostro lavoro di solidarietà, nonostante il blocco economico, commerciale e finanziario permanente e l’ostilità imperiale sempre crescente, oggi accentuato con la rivitalizzazione del Titolo III della legge Helms-Burton e l’imposizione di sanzioni e misure coercitive ai paesi che cercano di negoziare con Cuba.

L’ICAP da sempre partecipa attivamente alla battaglia mediatica in difesa della Rivoluzione, contro le menzogne e le aggressioni sovversive del governo degli Stati Uniti e dei suoi accoliti; si adopera per il ringiovanimento del movimento di solidarietà con il nostro Paese e partecipa alla campagna “Giù le mani da Cuba” attraverso iniziative di grande impatto mediatico ai fini di  mobilitare organizzazioni e associazioni, movimenti sociali e popolari, partiti, intellettuali e parlamentari. Questo sarà la nostra priorità di lavoro anche nel 2020

Allo stesso modo, continueremo a promuovere eventi di solidarietà regionali, continentali e nazionali con Cuba, come pure momenti di riflessione per il coordinamento di esperienze e iniziative a sostegno della Rivoluzione cubana, della lotta dei popoli per la loro indipendenza e autodeterminazione.

Continueremo a difendere la nostra sovranità e riaffermeremo, giorno per giorno, il nostro spirito di sacrificio e fiducia nella vittoria, ispirati dall’esempio del leader storico Fidel Castro Ruz, di cui contribuiremo, oggi più che mai, a divulgarne il legato.

Che la campagna “ICAP: 60 anni abbracciando l’amicizia” sia una motivazione speciale per consolidare il lavoro di solidarietà con Cuba su tutto il pianeta nonché, allo stesso tempo, la spinta necessaria che contribuisca a frantumare il muro economico eretto contro il nostro paese!

Invitiamo tutte le amiche e tutti gli amici di Cuba nel mondo a partecipare alle nostre celebrazioni condividendo i nostri sogni e le nostre speranze. Ogni brigata di lavoro volontario, ogni evento, ogni appello, in qualsiasi piazza, città, paese o continente, deve portare la gioia di sessant’anni di amicizia con questa nazione che ti invita a visitarla, per incontrare un popolo in Rivoluzione che sempre resisterà e vincerà.

¡Viva la Revolución Cubana!

¡Hasta la victoria siempre!

Pubblicato in Attualità, Blocco, Brigate di lavoro, Cuba, Cultura, Internazionale, Svizzera, Turismo solidale

IL GENOCIDIO PIÙ LUNGO DELLA STORIA

Fidel Castro: Cos'è Rivoluzione

Santiago Alvarez - Solidaridad Cuba Vietnam (1965)

Cuba - Solidarietà, Salute, Internazionalismo

Archivi

Fidel Castro: Cosa sono gli Stati Uniti (video)