I paesi africani contro il blocco

 

La storia di Cuba è inevitabilmente legata a quella dell’Africa. Il continente fa parte delle nostre radici culturali e della nostra identità nazionale.

di LAYDIS MILANÉS

FonteCubahora, primera revista digital de Cuba

Traduzione: GFJ

Los vínculos fraternales con África son parte esencial de nuestra historia (Foto: Mapamundi)

Cooperazione, solidarietà e internazionalismo hanno caratterizzato anni di relazioni tra i nostri Paesi. Ad esempio, la nostra nazione è stata una parte fondamentale delle lotte per l’indipendenza in quella regione.

La storia di Cuba è inevitabilmente legata a quella dell’Africa. Il continente fa parte delle nostre radici culturali e della nostra identità nazionale.

L’operazione Carlota in Angola è stata uno dei più grandi esempi di solidarietà tra Cuba e un Paese africano. Migliaia di cubani hanno combattuto al fianco degli angolani in difesa del loro legittimo diritto di essere uno Stato sovrano.

Unione Africana (UA): organizzazione sovranazionale degli Stati africani che ha come obiettivo l'integrazione politica ed economica dei suoi Paesi membri. L'Unione africana è nata nel 2002 a seguito della proposta del leader libico Muammar Gheddafi di creare un'entità sovranazionale chiamata Stati Uniti d'Africa.

Attualmente, i collaboratori delle Grandi Antille sostengono gran parte di queste nazioni in vari settori come la sanità, l’istruzione, l’edilizia, lo sport e l’agricoltura.

Cuba ha anche offerto il suo sostegno all’attuazione dell’Agenda 2063, adottata dall’Unione Africana, e ai suoi progetti di sviluppo.OK

Oggi l’Africa è un attore di primo piano a livello internazionale. Il continente costituisce un terzo dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con 54 Stati membri. È anche ben rappresentata nel Movimento dei Non Allineati e nel Gruppo degli dei 77 + Cina.

Storicamente, i Paesi africani hanno sempre alzato la voce contro il blocco statunitense contro Cuba, nella votazione delle risoluzioni all’ONU e in altri forum di alto livello.

Anche organizzazioni regionali come l’Unione africana sostengono la richiesta di porre fine a questa politica ingiusta. Ad esempio, il 5 aprile 2020, il segretario generale del Congresso Nazionale Africano, Ace Magashule, ha chiesto al governo di Donald Trump di: “revocare immediatamente tutte le sanzioni contro Cuba, Iran, Venezuela, Nicaragua e Palestina per permettere ai governi di queste nazioni di avere il sostegno e le risorse per proteggere il loro popolo”.


Articolo correlato (español):

Esteban Lazo exalta vínculos históricos de Cuba con África

 

Pubblicato in Attualità, Blocco, Cuba, Internazionale

IL GENOCIDIO PIÙ LUNGO DELLA STORIA

Fidel Castro: Cos'è Rivoluzione

Santiago Alvarez - Solidaridad Cuba Vietnam (1965)

Cuba - Solidarietà, Salute, Internazionalismo

ARCHIVI

Fidel Castro: Cosa sono gli Stati Uniti (video)