Le misure degli Stati Uniti contro Cuba rafforzano la volontà di resistere

“Il popolo di Cuba, con il sostegno della comunità internazionale, ha fortemente ripudiato il blocco economico, imposto dagli Stati Uniti. Le misure che vengono annunciate settimanalmente con opportunismo elettorale rafforzano la ferma volontà di resistere”.

Fonte: acn

Traduzione: italiacuba.it

1° ottobre 2020

Le misure che con opportunismo elettorale il governo degli Stati Uniti annuncia ogni settimana contro Cuba rafforzano la ferma volontà di resistenza del Paese caraibico, ha assicurato oggi il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez Parrilla.

Nel suo account sul social network Twitter, Rodríguez Parrilla ha detto che il popolo cubano, con l’appoggio della comunità internazionale, ha fortemente ripudiato il blocco economico, commerciale e finanziario imposto al suo paese dalla Casa Bianca quasi 60 anni fa, una politica ostile che si è intensificata durante l’amministrazione di Donald Trump.

“Il popolo di Cuba, con il sostegno della comunità internazionale, ha fortemente ripudiato il blocco economico, imposto dagli Stati Uniti. Le misure che vengono annunciate settimanalmente con opportunismo elettorale rafforzano la ferma volontà di resistere”.

Questo mercoledì il ministro degli Esteri cubano ha pubblicato diversi tweet relativi alla denuncia da parte di Cuba delle pressioni e dei ricatti del governo di Washington contro l’Organizzazione Panamericana della Sanità (OPS), come parte della campagna per screditare la cooperazione medica internazionale di Cuba.

Rodríguez Parrilla ha collegato a Twitter una dichiarazione del Ministero degli Affari Esteri cubano emessa oggi, in cui Cuba denuncia l’assalto americano e ratifica il suo fermo impegno per lo sviluppo e la sostenibilità del suo sistema sanitario, a beneficio del popolo cubano e della cooperazione con i popoli della regione e di altre parti del mondo.

“Il Ministero degli Affari Esteri denuncia le pressioni e i ricatti del governo USA contro l’Organizzazione Panamericana della Sanità (OPS), come parte della campagna per screditare la cooperazione medica internazionale di Cuba”.

Il ministro degli Esteri cubano ha descritto come ripugnante il fatto che gli Stati Uniti cerchino di manipolare le organizzazioni internazionali e regionali a loro piacimento.

In quel social network ha anche avvertito che “Nessuno con la conoscenza degli scopi e della condotta del governo USA, o con un minimo di buon senso, potrebbe dubitare che si tratti di un attacco al multilateralismo, una manipolazione dell’OPS con fini politici e un’estensione dell’aggressione contro Cuba”, ha detto.

 

Pubblicato in Attualità, Blocco, Cuba, Internazionale

IL GENOCIDIO PIÙ LUNGO DELLA STORIA

Fidel Castro: Cos'è Rivoluzione

Santiago Alvarez - Solidaridad Cuba Vietnam (1965)

Cuba - Solidarietà, Salute, Internazionalismo

ARCHIVI

Fidel Castro: Cosa sono gli Stati Uniti (video)