Cuba. Largo ai giovani!

Díaz-Canel sottolinea la vitalità della gioventù cubana durante la carovana contro il blocco

Miguel Díaz-Canel Bermúdez, presidente della Repubblica, ha evidenziato oggi su Twitter la vitalità della gioventù cubana, mostrata nella carovana contro il blocco economico, commerciale e finanziario degli Stati Uniti.

Nella rete sociale di riferimento, il capo di stato ha detto che l’energia dei partecipanti alla mobilitazione lungo la costa dell’Avana è un riflesso di Cuba viva.

“Sognare e continuare un paese: la carovana #CubaVsBlockade ha mostrato la vitalità e l’energia della gioventù cubana. Che nessuno dubiti, questo è #CubaViva #SomosCuba #SomosContinuidad”, ha twittato il presidente.

Immagine

Sabato e domenica scorsa ha avuto luogo in più di 50 paesi la Carovana Mondiale contro il blocco di Cuba, che in sfilate di veicoli e altre iniziative, ha respinto la politica unilaterale degli Stati Uniti.

Accompagnando il movimento internazionale di appoggio a Cuba, in questa capitale una carovana, convocata dall’Unione dei Giovani Comunisti (UJC), di giovani cubani ha percorso il Lungomare dell’Avana dall’Alameda de Paula al Torreon de La Chorrera.

Attraverso le reti sociali, si sono tenuti anche incontri virtuali e sono stati condivisi messaggi, dichiarazioni, foto e materiali audiovisivi.

Per quanto riguarda la carovana, Díaz-Canel ha descritto come emozionante il giorno della solidarietà globale, e ha detto che si sta facendo la storia, con Cuba al centro di tutti gli abbracci.

Secondo le autorità della più grande delle Antille, il blocco è il principale ostacolo allo sviluppo del paese, poiché ha causato a Cuba danni accumulati per circa 144,413 miliardi e 400 mila dollari.

Pubblicato in Attualità, Blocco, Cuba, Internazionale

IL GENOCIDIO PIÙ LUNGO DELLA STORIA

Fidel Castro: Cos'è Rivoluzione

Santiago Alvarez - Solidaridad Cuba Vietnam (1965)

Cuba - Solidarietà, Salute, Internazionalismo

ARCHIVI

Fidel Castro: Cosa sono gli Stati Uniti (video)