L’Assemblea Nazionale di Cuba approva la versione finale del Codice di Famiglia. Ecco i punti chiave (+VIDEO)

I nuovi regolamenti sono il risultato di una consultazione popolare condotta su mandato costituzionale tra febbraio e aprile 2022.

Fonti: RT e Granma
Traduzione e aggiunte: GFJ

VIDEO

L’Assemblea nazionale di Cuba ha approvato venerdì la versione finale del cosiddetto Codice della famiglia, una normativa che contiene 471 articoli per regolare i diritti e i doveri nelle relazioni interpersonali all’interno del nucleo familiare e che, se approvata dal referendum del 25 settembre, sostituirà la legge in vigore dal 1975.

Siete d'accordo con il Codice di famiglia? Questa sarà la domanda che i cubani voteranno il 25 settembre.

La normativa include nel concetto di famiglia temi come la maternità o la paternità affettiva, eliminando etichette come matrigna e patrigno; il matrimonio egualitario; l’adozione da parte di coppie omosessuali; e la maternità surrogata o gestazione “solidale”, come riferisce il testo in referenza all’assistenza che si può fornire alla donna durante la gravidanza, se una coppia lo richiede.

La normativa incluye al concepto de familia temas como la maternidad o paternidad sentimental, al quitar etiquetas como madrastra y padrastro; el matrimonio igualitario; la adopción por parejas homosexuales; y la gestación subrogada o “solidaria”, como refiere el texto en referencia a la asistencia que puede prestar una mujer para gestar un bebé en su vientre si una pareja se lo solicita.

L'Avana, il Capitolio, sede dell'Assemblea Nazionale del Potere Popolare (Parlamento)

È una proposta più solida, perché è impregnata di sovranità popolare e riflette l’essenza rivoluzionaria della protezione dei diritti, della garanzia della giustizia sociale e dell’alto contenuto umano“, ha dichiarato il ministro della Giustizia cubano Oscar Silvera Martínez durante il suo discorso al parlamento, a cui hanno partecipato il presidente del Paese, Miguel Díaz-Canel, e il suo predecessore, Raúl Castro, secondo il quotidiano locale Granma.

Tutti i cittadini che hanno compiuto 16 anni il giorno del referendum hanno il diritto di votare, come stabilito dalla Costituzione, ad eccezione di coloro che ne sono impediti dalle circostanze previste dalla Costituzione e dalla legge.

Silvera ha anche sottolineato che il codice andrà a beneficio di tutto il Paese, perché mostra “il suo carattere inclusivo, protettivo ed egualitario“, in quanto “non regola modelli familiari rigidi o precostituiti, e consente la risoluzione dei conflitti e l’esercizio dei diritti riconosciuti in questo ambito, tenendo conto delle caratteristiche, delle situazioni e delle possibilità di ogni persona“.

La nuova legge, ha spiegato il ministro, amplia anche la tutela dei bambini e degli adolescenti, rafforza la protezione urgente di fronte a discriminazioni e violenze, aumenta la possibilità di denunciare chiunque sia a conoscenza di violazioni, definisce le modalità di canalizzazione delle violazioni dell’obbligo legale di mantenimento, e dettaglia le cause di cessazione dell’obbligo legale di mantenimento e le relative eccezioni.

Il processo di consultazione popolare

La proposta approvata dal legislatore ha modificato il 49,15% dell’intero contenuto del disegno di legge sottoposto a consultazione popolare, con le sezioni più modificate che riguardano “la filiazione, le relazioni parentali, l’istituto del matrimonio e altri istituti di tutela e protezione nella sfera familiare“.

Il deputato Miguel Barnet ha affermato di essere un difensore di questo Codice, che rappresenta un baluardo per le nuove generazioni e che ci porrà all'avanguardia del pensiero moderno.

Il Ministro della Giustizia ha sottolineato che lo strumento fondamentale per la costruzione del Codice è stata la consultazione popolare effettuata per mandato costituzionale tra febbraio e aprile 2022, che ha permesso ai cittadini di fornire le loro opinioni, critiche e raccomandazioni alla Commissione che ha redatto le norme.

Ha inoltre sottolineato che il 93% dell’elettorato totale ha partecipato al processo di consultazione, circa 6,4 milioni di persone sugli oltre 8,5 milioni chiamati a votare. Queste persone hanno partecipato a 79.192 riunioni, di cui 1.159 all’estero, durante le quali sono state avanzate 434.860 proposte, il 61,96% delle quali a favore del Codice della Famiglia.

 

Leggi anche:


Il nuovo Codice della Famiglia di Cuba. Rivoluzionario e inclusivo. Per questo attaccato dagli USA

Pubblicato in Attualità, Cuba

IL GENOCIDIO PIÙ LUNGO DELLA STORIA

Eventi

Coronavirus en Cuba

30.03.2022 - 31.12.2022
in Cuba, Cuba

Le Soleil de CUBA

01.08.2022 - 30.09.2022

Cada 17 - jeden 17. des Monats gegen die kriminelle US-Blockade...

17.08.2022 - 31.12.2022

21. UZ-Pressefest 2022 – Ein großes Fest des Friedens und der Solidarität

27.08.2022 - 28.08.2022
in Rosa-Luxemburg-Platz vor der Volksbühne, Berlin

25 y Más Uniendo Pueblos - AMISTUR CUBA

30.12.2022 - 31.12.2022

CALENDARIO 2022 - Latinoamerica y el Caribe

31.12.2022

L’IDEOLOGIA DELLA RIVOLUZIONE CUBANA

31.12.2022
in República de Cuba, Cuba

Riflessioni sul pensiero di Fidel Castro (+VIDEO)

31.12.2022
in Cuba e il Mondo, Cuba

Fidel Castro: Cos'è Rivoluzione

Santiago Alvarez - Solidaridad Cuba Vietnam (1965)

Cuba - Solidarietà, Salute, Internazionalismo

ARCHIVI

Fidel Castro: Cosa sono gli Stati Uniti (video)

Viva el Socialismo (Fidel Castro Tribute)